iBiome

Come modificare la flora batterica intestinale per ottimizzare il metabolismo | taught by Fabio Piccini

Course description

In che modo la flora batterica intestinale controlla il metabolismo energetico? Quali sono i batteri che possono renderci più magri? Perchè un bambino che ha assunto ripetutamente antibiotici nei primi tre anni di vita rischia di diventare un asmatico, o un obeso? Perchè un trapianto di flora batterica intestinale può curare alcune forme di diabete? Perchè la dieta genetica è da ritenersi superata?

Sono solo alcune delle domande cui questo corso cerca di dare risposta nello spiegare agli allievi che cos'è il secondo genoma umano o meglio, che cos'è e come funziona il microbioma umano; quella porzione di genoma che l'uomo prende in uso dalla flora batterica che vive in simbiosi con il suo corpo e che risiede in gran parte all'interno del suo intestino.

Per anni si è sempre creduto che l'unica genetica in grado di controllare il funzionamento del metabolismo, del sistema immunitario, o del sistema nervoso fosse quella contenuta nelle cellule umane e che proprio per questo motivo le malattie che presentano una forte componente genetica fossero incurabili. Ma, da quando è stato scoperto il microbioma umano, sappiamo che non è più così e che ogni uomo ha la possibilità di migliorare molte delle performances del proprio corpo semplicemente ottimizzando la popolazione batterica che risiede stabilmente nel suo intestino.

Questo corso, che spiega praticamente come ottimizzare il metabolismo attraverso adeguate modifiche della flora batterica intestinale, si basa sulle più recenti scoperte sul funzionamento del microbioma umano ed è dedicato agli sportivi, ai personal trainers, ai medici, ai nutrizionisti e a tutti coloro che vogliono capire come ottenere il massimo dalla fisiologia umana.

Fabio Piccini
Fabio Piccini

piccini@anoressia-bulimia.it